venerdì 1 giugno 2018

ProntoPro... trappola per i professionisti.



Vi sarà capitato più di una volta di vedere scorrere in televisione la pubblicità di ProntoPro che si propone a tutti per riuscire a trovare un serio professionista per qualsiasi necessità ed il tutto nel più breve tempo possibile, controllando in sede di consultazione del portale stesso, i prezzi ed offrendo la possibilità di richiedere un preventivo. 
Un qualcosa di utile? 
Macchè! Il portale ProntoPro non è per niente rivolto al consumatore (forse lontanamente) ma è creato per "attirare" i professionisti (idraulici, muratori, informatici, personal trainer, commercialisti, ecc.). 
E' ovvio che, se per esempio, un muratore guarda quella pubblicità, per incrementare i suoi guadagni pensi che possa essergli utile (specie di questi tempi, dove gli artigiani faticano veramente tanto per arrivare a fine mese...): sembra proprio che la sua clientela potrebbe sicuramente aumentare. 
Quindi si iscrive al sito e dopo pochissimo tempo comincia a ricevere delle mail di "persone" (tipo Marco C. o Luciano R e così via) dove gli vengono richiesti dei preventivi su lavori semplici. 
Il muratore allora tenta di rispondere al fantomatico nuovo cliente ma ProntoPro gli comunica che per farlo (per inviare quindi solamente un preventivo ad una persona che "dovrebbe" esistere) deve acquistare un pacchetto di crediti e che ogni risposta gli costerà un credito. 
Notare, si paga per rispondere ad un messaggio, per inviare un preventivo. 
Facile quindi pensare che molti (se non quasi tutti) che inviano i messaggi allo sventurato muratore siano... gli stessi di ProntoPro, in modo da allettarlo, bidonarlo, truffarlo, costringendolo a comprare questo pacchetto di crediti. 

State bene alla lontana da questi bidonatori, mettetevi in testa che ormai in questi periodi l'unico business è quello di truffare la gente (come e più del solito) e che dietro buone idee, spesso ci sono ladri e mentecatti.