giovedì 31 luglio 2014

Scappo via dall'Italia: primo atto (forse)

Io amo la mia Patria, mai e poi mai l'abbandonerei di mia spontanea volontà, senza esservi costretto.
Chi, pero', la governa e la "usa" sta facendo di tutto per spolparla, uccidere (anche fisicamente) chi cerca di viverci, di sopravviverci. Bastonate giorno dopo giorno ai piccoli negozianti, agli artigiani, a chi si fa un mazzo enorme per offrire alla popolazione qualcosa di differente dai cinesi, dai grandi ed inutili magazzini, qualcosa meno "di gomma", meno finto e piu' umano. 
Forse io saro' costretto a breve ad andarmene via, a fuggire da qui alla ricerca non della ricchezza, ma della semplice e pura sopravvivenza. Non saro' un articolo su un giornale, non saro' la vittima di questa crisi, non mi suicidero' per queste emerite facce di merda, che affermano "Un'attivita' come la tua deve guadagnare 45.000euro all'anno... ne hai guadagnati solo 3.800? E chi se ne frega! Paga le tasse come se ne avessi guadagnati 45.000... a cominciare dall'IVA. Sborsa quindi immediatamente 9.000euro!! E poi vedremo gli altri"....
Io li mandero' a fare in culo per tempo. Io.

martedì 29 luglio 2014

Comprare su internet in Cina? Si, ma...

E' possibile comprare dai cinesi online, però è sempre meglio non farlo da impreparati. Solitamente sono tutti onesti ma è facile "bidonarci" da soli.


Non sono morto, giuro!


Tranquilli.... io ci sono ancora ed il blog anche. :-)

venerdì 18 luglio 2014

Curso "dominicano": como hacer una acuenta Skype.


Il video corso di oggi è in spagnolo ed è per i miei amici della Repubblica Dominicana che vogliono utilizzare Skype.
Crèe este vídeo de corta duración para mis amigos dominicanos que desean utilizar Skype y que aún no tienen su propia acuenta.
Perdonen mi español, sé que hablo muy mal. Espero que me puedas entender de todos modos.

Ah, lo siento mucho pero yo hable' en el video de "cunta" y no de "acuenta"... desculpame. :-)
Vamos a comenzar.




Si el video te gustó, haga clic en el anuncio en la parte superior por favor. Gracias.

martedì 15 luglio 2014

Video editing: tutorial 5


Rendiamo meno monotoni i nostri video, rendendoli piu' "giornalistici" possibile.
Abbiamo magari scaricato da internet un'intervista, fatta magari con telecamera statica e vogliamo riproporla unendola a qualche altra clip? Immaginate un'intervista fatta ad un calciatore e mentre questo parla faremo vedere delle immagini di gioco, sempre ascoltando il suo commento audio.
Non avete capito cosa volevo dire? Beh, e' normale.
Guardate questo tutorial, allora.




Il risultato della nostra elaborazione sara' quindi questo. 


Non malaccio, vero?
Divertitevi e provate a realizzarne uno tutto vostro.

lunedì 14 luglio 2014

Nessuna nuova... buona nuova.


Oggi... non ho nessuna novita' e non c'e' nemmeno un tutorial. Un po' per la poca voglia, un po' per il poco tempo ed un po' perche' ho un tremendo senso di "scazzo".
Oddio, mi sento anche un po' di ansia, sebbene non ci sia il minimo motivo per averla. Boh?
Che faccio? Semplice, vi saluto che di lunedi'... ci vuole.



venerdì 11 luglio 2014

Video editing: tutorial 4 (chroma key)



Con questa lezione vi spieghero' come realizzare una vera e propria "magia", tramite il video editing.
Volete far morire di invidia amici e parenti, mostrando loro su Facebook o Youtube un video dove si nota chiaramente che siete con alle spalle una spiaggia tropicale lontanissima e... senza muovervi da casa? E' possibile, ed anche facilmente!
Il segreto per realizzare questa "magia" sta nell'utilizzo di una tecnica digitale,  un particolare effetto video denominato universalmente "chroma key". Non e' un qualcosa fattibile solo per le case cinematografiche, anche voi potete ottenere risultati ottimi o, quantomeno, decenti.
Seguite passo passo quanto vi spiego e vi divertirete e stupirete un sacco chiunque!




giovedì 10 luglio 2014

Sognando...




Stanotte, come credo tutte le notti, ho sognato.
Ho scritto "credo" perche' per la stragrande maggioranza dei casi, quando mi sveglio dopo 2 secondi netti non mi ricordo piu' cosa stessi sognando. Stamattina... no.
In pratica ho sognato essermi trasferito in Repubblica Dominicana da pochi giorni e di essere ancora  un po' sbattuto per il trasferimento (12 ore tra treno o auto piu' il volo non sono assorbite dall'organismo in 2 minuti...). 
Cosa e' che mi ricordo fosse la mia preoccupazione principale, una sorta di tuffo al cuore, un qualcosa che mi ero tragicamente dimenticato di fare?
Dovevo scrivere il blog, che altro??
E stavo quasi male al pensiero che non avevo fatto nessun filmato durante il trasferimento e che quella precisa esperienza non poteva essere piu' condivisa, che era persa.
Ma ci pensate che tragedia? Ahahahahahahah!
Di certo cerchero' sempre di tenere questo diario di bordo anche per imprimere su qualche cosa il mio percorso di vita.
Che alienato... ahahahah!!



Video editing: tutorial 3



Abbiamo realizzato l'elaborazione di un filmato proprio ieri con un software gratuito?
Voglio farvi vedere come funziona un altro programma per fare video editing, uno a pagamento e noterete che le possibilita' e le potenzialita' saranno diverse e nettamente superiori.
E' ovvio, pero', perche' naturalmente un software per il quale acquisto dovete spendere dei soldi, deve obbligatoriamente darvi qualcosa in piu'... Quindi se deciderete che fare video editing vi piace, vi entusiasma, vi consiglio di comprare un software professionale anche se la mia "eterna" teoria di vita informatica e' sempre "perche' pagara un centesimo per un qualcosa che si puo' ottenere legalmente gratis?".
Il software utilizzato per questa "occhiata" sul mondo Pro e' Sony Vegas.



mercoledì 9 luglio 2014

Video editing: tutorial 2

Abbiamo cominciato a capire il significato del termine "videoediting" ed abbiamo capito che significa, in pratica, "modificare un filmato", rendendolo piu' piacevole da guardare.
Certo, per riuscire a rendere piu' nostro un video della durata di 15 minuti, magari dobbiamo lavorarci sopra per 3 o 4 ore (agli inizi) ed alla fine, guardando il prodotto finito, ci sembrera' sempre che non sia venuto fuori come desideravamo. Questo e' un bene, ci spinge a migliorare sempre.
Ma andiamo a conoscere meglio questa "arte".

Abbiamo un computer, meglio se non troppo vecchio, con almeno 2Gb di Ram e con un hard disk dove lo spazio libero abbonda? Bene, allora possiamo cominciare a creare il nostro primo video o meglio ad elaborarlo.

Di cosa abbiamo bisogno, cioe' quale e' il primo software necessario? Il programma che ci permetta di fare videoediting. E' assurdo acquistarne uno ancor prima di cominciare, perche' potrebbe tranquillamente verificarsi che ci accorgiamo che non e' il modo di utilizzare il computer che piu' ci esalta e che magari ci annoia. A questo punto, avremmo buttato via dei soldini (il che non si dica mai!).
Rintracciamo, quindi, il nostro primo software tra quelli gratuiti.
Come vi ho detto piu' di una volta, su internet si trovano sempre alternative gratuite ai programmi piu' celebrati, famosi ma che sono a pagamento. Ok, ovviamente avranno spesso qualcosa in meno, ma dato che vogliamo in pratica fare una sorta di prova, fa molto al caso nostro.

Cliccando sul link seguente, vi collegherete sulla pagina internet destinata al download di Pinnacle Videospin, dove potrete scaricarlo in tutta tranquillita' (fa parte di un sito decisamente attendibile e serio, quindi nessuna sorpresa, nessun programma "abusivo" ed indesiderato che viene installato insieme).
Vi consiglio di installare i programmi direttamente dal loro sito ufficiale o da pochi altri veramente seri, che insieme a quel software magari uniscono due, tre o anche quattro altri programmi di dubbia utilita' e di sicuro fastidio... mi riferisco a siti come Softonic).
Questa volta ho utilizzato il link al download situato su una pagina di Html.it ma ho sperimentato con gli anni che e' un sito onesto e serio e che, fino ad ora, non ha mai fatto scherzi di quel tipo.

Installatelo quindi (e' facile, non ci sono particolari settaggi da eseguire, e' tutto automatico) e preparatevi a realizzare il vostro primo filmato elaborato.



Siete curiosi di vedere con i vostri occhi il risultato di questa nostra prima video elaborazione? Ok, ok vi accontento immediatamente. Godetevelo!



martedì 8 luglio 2014

Video editing: tutorial 1


Ecco il primo video dedicato al video editing, spiegato nel modo piu' semplice possibile, senza aver la minima pretesa di voler insegnare, ma semplicemente di essere utile.




Niente di nuovo... per fortuna

Niente di nuovo sul fronte occidentale"... beh, dipende da che posizione geografica mi guardate. :-) Ad ogni modo... giornate tranquille le mie ultime, il lavoro arriva (anche se con il contagocce) e mi faccio una promessa: quella di creare un video tutorial su come elaborare i filmati, come rendere piu' decenti i filmini delle vostre vacanze. Chiamiamolo, quindi, un tutorial sul video editing. 

venerdì 4 luglio 2014

Impariamo a sorridere dal popolo Dominicano



Ci vorrebbe cosi' poco... impariamo da loro.




giovedì 3 luglio 2014

Cobian Backup: come utilizzarlo.


Ve l'ho detto proprio ieri: è importantissimo fare un backup dei propri dati, magari non "una volta ogni tanto", ma periodicamente.
Vi spiego in questo video come utilizzare un ottimo programma gratuito di nome Cobian Backup, che vi permette di effettuare i salvataggi in modo automatico (consigliato) o manuale.
E' semplicissimo e merita di essere quantomeno provato una volta.



mercoledì 2 luglio 2014

Il backup: farlo ora o... quando e' troppo tardi?


Backup? Mai sentito come termine? In pratica significa "Salvataggio"... di cosa? Dei dati che avete sul vostro computer e che nel caso vi si rompesse tutto... piangereste per mesi per averli persi.
Quindi salvateli! Ma fatelo, non rinviate a.... domani.



martedì 1 luglio 2014

Messaggio di servizio: vendo elemento d'arredamento della Caimi (modello "Darwin").



Dopo un tutorial sullo streaming (ed ancor prima su Linux), mi permetterete di inserire un annuncio, giusto???
Da un anno e mezzo ho smesso di essere commerciante per diventare consulente informatico, quindi quello che prima era un negozio, ora e' un laboratorio dove la vendita non esiste piu' se non ben delimitata e subordinata ad  una prestazione di servizio.
Quindi? Quindi non ho piu' bisogno della mia favolosa struttura Darwin, un brevetto Caimi veramente splendido che rappresenta l'elemento piu' di classe e tra l'altro anche utile, di tutta la mia attivita' commerciale. In pratica non mi serve e gia' che ci sono, intendo non di certo riempire il mio garage, ma venderlo direttamente.
Guardate il video e se volete anche solamente vederlo... fatemi un fischio. ;-)